Mont Saint Michel
 
C’era la bassa marea, quella sera,
davanti al monastero.
Il sole lasciava l’orizzonte
mentre guardavo attonita
il paesaggio lunare intorno a me.
 
I bambini pedalavano sicuri
sul fondale melmoso.
Anche tu camminavi deciso
e io raccoglievo conchiglie,
piccole bianche e preziose
perché rubate al mare
di Saint Michel.
 
Poi lo sguardo sul Monte
d’improvviso illuminato
dalle luci appena accese.
Minuscole scintille
balenanti davanti agli occhi,
mentre il cielo diventava nero
e la notte abbracciava il borgo
ed il suo misterioso monastero.
 
Piera Maria ChessaUn ordinato groviglio Il Filo 2008
Annunci

6 thoughts on “

  1. Ciao,Piera! E’ tra le poesie che mi sono più piaciute…ricca di suggestioni e sentimenti.
    Ho visto la scena:tu raccoglievi i regali del mare in un’atmosfera di tranquilla quotidianetà, e poi lo stupore dei tuoi occhi dinanzi al miracolo delle luci…che bello! Grazie.
    Ele.

  2. Grazie Ele. E’ da stamane che non accendo il computer, ho dovuto fare tante cose ed ora… questa bella sorpresa!
    Anch’io son venuta a trovarti, ma, hai ragione, non è possibile lasciare commenti. Voglio comunque dirti che mi è piaciuto tanto “il nuovo abito” del tuo blog. Allegro, estivo, solare, come si addice alla stagione.
    Mi raccomando, ti aspetto in libreria! Un abbraccio. Piera

  3. Forse non leggerai questo commento, già pronta come sei alla partenza. Ti auguro un viaggio, vediamo, azzurro? E una gioia arancione e viola nel presentare il tuo libro. Buona fortuna.

  4. Spizzichi di Web[..] I Resistenti Circolo Pasolini: La risoluzione Europea contro la schedatura dei rom Su Eluana Englaro: Il Ghibellino: di Vincenzo Cerami Conques: Eluana Englaro e il suo babbo No al dilagante razzismo in Italia Da Pedjolo un articolo di Moni Ovad [..]

  5. Cara Savina, il tuo augurio è comunque gradito anche a posteriori, così come la tua vicinanza e la tua amicizia. Grazie.

    A te, Cristina, il mio saluto più affettuoso e un grazie per l’amicizia che mi dimostri anche se ci conosciamo così poco.

    A Milvia, sempre vigile e attenta nel trovare e proporre argomenti validi per le nostre riflessioni. Un abbraccio. Piera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...