Notte

 (foto da web)

Ombre intorno,

è mezzanotte,

il computer appena spento,

penso che andrò a dormire.

 

Arriverà poi il sonno,

forse i sogni,

i misteri dell’inconscio,

le paure rimosse.

 

Arriveranno le persone care

a raccontare di loro,

a ricordarmi la vacuità 

del nostro correre invano.

P. M. C.

 


Annunci

10 thoughts on “Notte

  1. Forse a noi sembra di correre invano, invece alla fine ne vedremo i valori. O altrimenti perché e come saremmo nati? E dove le origini della vita? Per il momento una sola cosa valida possiamo fare: amare. Se poi qualcuno al mondo ci ricambierà, e ciò è sempre possibile, allora conosceremo la gioia.

    • In generale anch’io cerco di pensare in modo positivo, ci sono dei momenti però, Mimma, in cui guardandoci intorno i colori si attenuano e ci si chiede se le nostre non siano solo illusioni.
      Grazie per il commento.
      Piera

  2. Apparentemente semplice il fluire di questi versi… ma quanto sottendono!
    Già! I misteri dell’inconscio che si rivelano nei sogni, e gli affetti che ritornano, ma questi ultimi non staranno a ricordare la vacuità del nostro correre, piuttosto la profondità dei sentimenti che ce li hanno fatti amare. Ed è per questo che ritornano. E se il nostro correre quotidiano ci portasse solo là, ai sogni della notte e agli incontri con le persone care, già solo per questo non sarebbe un correre invano.
    Ciao
    car

    • Se solo riuscissimo a sollevare un poco il velo sul nostro inconscio quante cose scopriremmo, così sconosciute da non sembrarci neppure nostre. Qualcosa emerge col sogno ma chissà quanto noi rimuoviamo e nascondiamo nel profondo! Davvero un mistero il nostro non detto.
      Grazie, Carmen, buona giornata.
      Piera

  3. La notte come pausa nella corsa in avanti del giorno, la notte durante la quale possono accaderci piccoli prodigi, come quello di ritrovare le persone care che abbiamo perduto. Capita anche a me.
    ciao

    franca

    • Sì, l’unico modo per ritrovarci. O forse no, non l’unico, perché sono comunque in noi nella nostra quotidianità. Tuttavia è vero quello che dici, sarà il silenzio, la calma delle ore notturne, ma sembra quasi che ci si incontri realmente.
      Grazie, Franca.
      Piera

  4. Già, cara Piera, prima il computer non c’era e la nostra compagnia era un libro, una conversazione, una passeggiata che spero non manchi mai, anche prima di andare a dormire.
    Ora, invece, forse, ci addormentiamo con le ultime immagini apparse in rete, magari ne scriviamo, ma non facciamocene condizionare.
    E tu lo dimostri con questi versi dove, in fondo in fondo, chi conta sono e saranno le persone care alle quali continueremo a dedicare i nostri pensieri, anche di notte.
    ciao Piera
    gavino

  5. Il pc è uno strumento molto utile, però hai ragione, certe volte ci condiziona. Il fatto è che spesso sono proprio le ultime ore del giorno che ci permettono di dedicarci a noi stessi e alle nostre passioni, perché il tempo è poco e gli impegni tanti.
    E poi, nel silenzio, è così bello scrivere!
    Grazie, Gavino, buona giornata.
    Piera

  6. Quando è buio, quando tutto tace, quando il resto del mondo “dorme”, allora l’unico “rumore” che possiamo sentire è in noi… Purtroppo non sempre ci mettiamo in ascolto, a volte la stanchezza della giornata vince su di noi, altre volte abbiamo paura di ascoltarci… ma quando prestiamo attenzione ci appropriamo e a volte scopriamo, qualcosa di “nuovo” su noi stessi. Ciao Piera

    • Che bella riflessione! Vero, ” non sempre ci mettiamo in ascolto,…”, “abbiamo paura di ascoltarci…”, “ma a volte scopriamo qualcosa di nuovo su noi stessi.” Hai espresso il tuo pensiero, che condivido, benissimo.
      Ciao.
      Piera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...