Jolanda Catalano

 

 

foto da web

Leggere le poesie di Jolanda è sempre un piacere e un’emozione, riflettere su ciò che dice e provare a capire ciò che non dice significa entrare in punta di piedi nella sua mente e nel suo cuore, scoprire qualcosa della sua personalità sensibile e profonda, qualcosa della sua complessità, ma soltanto quel poco che l’autrice desidera portare alla luce e condividere.

 

Ecco quattro testi, tutti belli e ricchi di spessore, tutti e quattro tratti dalla sua prima raccolta, Alternanze.

 

Ci sono silenzi nella vita

 

Ci sono silenzi nella vita

possenti come fiumi di parole,

tocchi leggeri, sbattere di ciglia,

lievi rossori che celano misteri.

Ci sono silenzi nella vita

che tutto colmano

in attimi preziosi,

fugaci frammenti d’armonia,

sguardi incrociati appena

e poi abbassati.

E in questo balenìo che tutto accende

con onde che trasmettono emozioni,

una passione, a volte, si consuma

mentre il silenzio avvolge coi suoi veli.

Ci sono silenzi nella vita,

ci sono silenzi dentro di noi.

 

Non so perché

 

Non so perché al buio

mi tornano canzoni

sospinte dai pensieri

su eco di memoria,

sotto macerie

custodite al tempo

d’arcane solitudini in simbiosi

di spazi levigati al vento,

vanificate dall’ombra della sera.

Non so se questa sete di parole

mi condurrà nel fondo degli abissi

dove la Storia vive e ancora giace

sepolta da indecifrabili graffiti.

E sale, dunque, ancora questo canto

e la magìa del sogno non ha tempo

se da millenni si apre come fiore

al bacio eterno che scuote l’Universo.

 

Ancora qui

 

Ancora qui

si passa il pane porta a porta

e profumano il gelso e il limone

e la superba ginestra

al Corpus Domini

tesse di luce tenera un tappeto.

Il freddo metallo dei computers

non ha del tutto corroso i nostri cuori

peccato però che qui si muore

girando appena un angolo di strada.

 

I ragazzi ancora vanno

 

I ragazzi ancora vanno per cancelli

e corrono pensieri fra i cespugli

nell’estasi di lucertole smarrite

dai loro giochi semplici e crudeli.

E gira l’incanto il sole e viene sera

su sporche teste intrise di fanghiglia

sotto le palpebre sogni ancora ignari

dell’incerto futuro che li attende.

 

(Dalla raccolta “Alternanze”, Calabria Letteraria Editrice)

 

 

Annunci

8 thoughts on “Jolanda Catalano

  1. Hai fatto bene a presentare questa poetessa, è delicatissima, intensa, sincera, leggerla attizza la speranza che nel mondo esistano e continueranno ad esserci persone così. Un abbraccio, Piera, e tutti i miei auguri più affettuosi per il Natale che viene.

  2. Mimma, ho sentito Jolanda e le ho letto il tuo bel commento. Lei, già da tempo, nella località in cui abita non riesce ad avere la connessione ad internet e anche con l’uso delle “chiavette” ha delle difficoltà, per questo motivo mi ha chiesto di ringraziarti tanto e di salutarti, cosa che faccio molto volentieri.
    Ti ringrazio anch’io e ricambio gli auguri per Natale.
    Ciao!
    Piera

  3. Non è la prima volta che inserisci le poesie di Jolanda Catalano, vero? A me, per una ragione o per l’altra, piacciono sempre tutte – come dici tu, è sempre un piacere e un’emozione leggerla. Forse “ci sono silenzi nella vita” è quella che ho sentito più vicina, ma anche le altre sono notevoli.
    Buona anno nuovo
    a Piera e a Jolanda

    franca

  4. Grazie Franca. Anche Jolanda è una cara amica conosciuta tramite la rete, incontrata per caso sul blog di un amico.. Leggere i suoi commenti e poi le sue poesie è stata una bella scoperta, ne ho conosciuto la sensibilità, la profondità, la delicatezza. Mi dispiace che lei non possa rispondere ai commenti, come ho detto anche a Mimma non riesce ad avere la connessione ad internet nonostante le continue richieste.
    Mi ha chiesto di salutarvi e di ringraziarvi. Un caro saluto e tanti auguri anche da parte sua.
    Ciao!
    Piera

  5. Grazie Piera per aver riportato alcune poesie di Jolanda Catalano, nostra carissima amica comune! Le ho rilette con grande emozione e con immensa gioia, velata a tratti dalla tristezza che i suoi versi lasciano trapelare…”Ancora qui” e ” I ragazzi ancora vanno” sono di grande impatto emotivo. Come non condividere la nostalgia per un tempo passato, insieme all’amarezza di una realtà che sembra destinata a non cambiare? Jolanda con versi asciutti e di estrema musicalità sa trasmettere ogni moto dell’animo…ivi compresa una profonda coscienza civica. Ti abbraccio e ti auguro una buona Epifania. eleonora

  6. Che bello, Eleonora, trovarti qui!
    Capisco bene quello che provi in seguito alla lettura delle poesie di Jolanda, sono sensazioni ed emozioni che rimangono a lungo per la loro autenticità e bellezza.
    Musica, ritmo ed essenzialità, proprio come dici tu, e aggiungo sensibilità e spessore. Spero di poter leggere presto suoi nuovi testi e di averla ancora ospite graditissima qui .
    A te e a lei, carissime amiche, il mio augurio più caro per questo nuovo anno.
    A presto.
    Piera

  7. carissime per un ouro caso in questo momento la chiavetta mi da la connessione, non so fino a quando così ne approfitto per ringraziare Piera che ha ancora voglia di pubblicare le mie poesie e so che lo fa con tanta passione allo stesso modo di come mi ha sostituita nelle risposte ai commenti delle amiche che qui si sono fermate.
    grazie davvero a tutte, sono veramente commossa e sempre stupita quando i miei versi ricevono consensi così delicati e puntuali.
    vi abbraccio tutte di cuore e vi auguro tanta gioia. spero a presto
    jolanda

  8. Speriamo, Jolanda, che tu possa presto risolvere il problema della connessione, so che non è semplice ma te lo auguro vivamente. Nel frattempo ti ringraziamo per questa visita graditissima e…a presto.
    Piera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...