Sguardo

 foto da web

Quanto silenzio

lungo il sentiero

al limite del quartiere!

 

Dal giardino dell’ultima casa

si affacciano gli alberi

mentre sul lato opposto

un’ampia rete circonda

i campi gialli.

 

Alcuni merli volano lenti,

piccoli uccelli si fermano sui rami

per poi danzare nell’aria

di questo fine agosto.

 

Una cornacchia fruga

in mezzo al fieno

e poi scompare

lasciando la scia

del suo sgradevole verso.

 

Ogni cosa tace

e sulla strada che conduce

fuori città

i negozi, chiusi, attendono.

 

Pochi i passanti,

un cane procede sicuro

tirando un poco il guinzaglio

tenuto dal padrone.

 

Qualche minuto ancora

e poi la vita si impadronirà

di qualsiasi attività.

 

 

 

 

 

 

Annunci

6 thoughts on “Sguardo

  1. Il tuo amore per la musica, Gavino, per la bella musica, ti porta a scrivere dei commenti così gentili. Troppo buono. In realtà questo testo è soprattutto prosa, se vuoi, magari, una prosa poetica…
    Ho cercato di fermare quel momento di silenzio, di osservazione della natura intorno a me, prima dell’inizio della frenesia quotidiana.
    In quest’estate “stravagante” vi ho trascurato tutti un po’…
    Un caro saluto.
    Piera

  2. Bella questa stasi estiva, prima della ripresa di qualsiasi attività, resa con una successione di click fotografici che immergono nel paesaggio il lettore. Qui la semplicità della parola è alchimia di pensiero.
    ciao
    franca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...