Una festa vera

 

Vedo un cielo opprimente

sopra le nostre teste,

la primavera è ancora

assai distante.

 

Gocciola piano

sui prati e sulle siepi,

volano infreddoliti

merli e storni.

 

Il Natale è trascorso

e appare ormai lontano,

non c’è aria di festa

nelle vie.

 

Ma giungerà presto

il carnevale,

con maschere, coriandoli

e attori per le strade.

 

Infine Primavera

arriverà danzando

con passo da regina.

Finalmente una festa, quella vera.

4 thoughts on “Una festa vera

  1. Infine Primavera

    arriverà danzando

    con passo da regina.

    Finalmente una festa, quella vera.”

    Speriamo Piera! perché qui piove piove piove da tanti giorni e “non c’è aria di festa nelle vie”.
    Al di là della battuta ecco una poesia che, nella sua semplicità, esprime il desiderio di tutti di ritrovare benessere e allegria.
    ciao
    franca

  2. Ciao, Franca. Da tanto tempo mi sono convinta che sia la primavera la festa più bella dell’anno. E ‘ bello il Natale, ma non ha più quell’autenticità che mi sembra possedesse prima, conserva ben poco delle suggestioni e dell’atmosfera di un tempo, il carnevale mi lascia abbastanza perplessa, lo ritengo meno allegro di quanto vorremmo far credere. La primavera, invece, è autentica, sincera, con le sue piogge o con i suoi cieli tersi, con i suoi venti leggeri o con la sua aria ancora fresca. Invita al cambiamento, alla rinascita, alla riconciliazione con la natura, con gli altri, con noi stessi.
    Ti ringrazio per il commento. A presto.
    Piera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...