Guardo avanti

Ascolto il silenzio oggi
in questa casa
che da tempo
mi accoglie come un nido.

Sarà l’assenza
di una persona cara,
sarà la vita
che veloce cammina.

Avverto lo smarrimento
del tempo che si accorcia,
la mancanza di affetti
ora lontani.

Eppure guardo avanti,
coltivo la fermezza,
lo stupore che ancora
sento di possedere.

Passano in fretta i giorni
ma io rubo ogni dono
all’esistenza che offre
con generosità.

Piera M. Chessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...